NUOVO ALFABETO

Mi rendo conto che il titolo potrebbe apparire un po’ ambizioso. La tentazione era comunque troppa. Un alfabeto nuovo almeno per me.

RODCENKO

Sono stato da sempre affascinato dal “costruttivismo”, declinazione del futurismo. L’uso del colore rosso e nero per rappresentare idee di innovazione proiettate nel futuro. Aleksandr Michajlovič Rodčenko ne fu uno dei più rappresentativi esponenti. Avevo un libro in casa da piccolo su lui e sulla sua compagna Stepanova. Lo sfogliavo sempre con grande interesse. Poi, qualche estate fa, quasi casualmente, …