1

PENSIERI CORPOREI

Come la mettiamo quando qualcuno ti dice che “i pensieri sono corporei, perché frutto di connessioni neurali all’interno del nostro cervello” e non sono quindi “entità che fluttuano nell’aria”? Lo scrive Lakoff, docente di linguistica e scienze cognitive, in uno dei suoi libri. Verrebbe meno la magia incastonata nell’intimo legame tra idea, pensiero, creatività e l’oggetto fatto di materia? Oppure definire la creatività umana frutto di concretezza chimica le dona ancora più magia? Io mi schiero decisamente con la seconda!

Comments 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.